Campi di Volontariato in Senegal

Scuola Fabrizio et Cyril e Oltre i Confini Odv

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Fabrizio Meoni, il progetto ha previsto la costruzione di due scuole ex-novo. La prima scuola è stata intitolata a Fabrizio Meoni, scomparso motociclista della Parigi-Dakar e uomo di grande cuore, e Cyril Despres, amico di Fabrizio ed egli stesso pluricampione della Parigi-Dakar. La seconda, costruita nel 2014, è intitolata allo stesso Meoni e ad Antonio Buresti, padre marista che seguiva con Meoni diversi progetti umanitari in Africa. E’ proprio nella scuola “Buresti&Meoni” che si terrà il campo di volontariato quest’anno. La scuola si trova nel quartiere di Yeumbeul Sud, molto povero e dove diversi bambini non hanno la possibilità di frequentare nemmeno le scuole pubbliche.

Attraverso il sostegno scolastico a distanza si riesce a garantire a molti bambini di poter frequentare la scuola e poter sostenere le spese per pagare gli insegnanti ed acquistare il materiale scolastico. Ai genitori è chiesto un piccolo contributo mensile, ma anche nel caso non paghino i bambini vengono tenuti a lezione (spesso nelle scuole private senegalesi non è così). Obiettivo è quello di trasformare la scuola in un punto di riferimento per il quartiere.

Ad un campo di lavoro partecipa una squadra formata da 10 volontari circa, ragazzi e ragazze provenienti da Paesi diversi che partecipano alla realizzazione di un progetto per un paio di settimane. Tutta la vita collettiva viene gestita in gruppo dai volontari locali e internazionali: organizzazione del lavoro, gestione finanziaria, momenti di svago e attività.

Ogni tipologia di campo richiederà istruzioni più precise circa i materiali e le attività di competenza del volontario; queste informazioni verranno fornite successivamente.

Programma

PROGETTO LUOGO TIPOLOGIA PERIODO
RISTRUTTURAZIONE E ANIMAZIONE SOCIO-EDUCATIVA ALLA SCUOLA BURESTI & MEONI Nella scuola “Buresti et Meoni” a Bene Baraque, nella periferia di Dakar Ristrutturazione della scuola (abbellimento della scuola, pittura delle pareti e delle lavagne, riscrittura del nome della scuola “école Buresti et Meoni” all’esterno ) e animazione socio-educativa con bambini Dal 10 al 21 Agosto

Quando:

Il campo si svolgerà per 2 settimane, con inizio 10 Agosto e termine 21 Agosto 2020 con un massimo di 10 volontari.
Arrivo in Senegal preferibilmente il giorno prima dell’inizio delle attività.

Sistemazione:

L’alloggio è organizzato in funzione della disponibilità in loco.
Si tratta di un alloggio collettivo: i volontari vengono sistemati insieme in una o due case e divisi per camere secondo la disponibilità dei posti.

Attività indicative:

Durante la mattina i volontari italiani insieme ai volontari senegalesi faranno piccole attività di ristrutturazione alla scuola “Buresti et Meoni”, come per esempio imbiancare, ridipingere l’insegna esterna della scuola, e altre attività di abbellimento simili.
Nel pomeriggio l’attività ludica darà la possibilità di creare un vero e proprio scambio culturale reciproco, ricco di valore umano, dove i volontari europei insieme ai volontari senegalesi e ai bambini realizzeranno un’animazione socio-educativa o socio-culturale, tramite giochi, canti ecc., facendo sì che allo stesso tempo ci sia uno scambio di cultura, vita e tradizioni.

La domenica pomeriggio prima dell’inizio del campo, si svolgerà una riunione con gli insegnanti delle scuole per definire le attività da svolgere nella settimana successiva.

Le attività sono suscettibili a modifiche in base alle caratteristiche dei partecipanti al gruppo di lavoro, alle loro proposte e alle disponibilità locali.
Ad esempio negli scorsi anni si è fatta una campagna di sensibilizzazione all’AIDS e alla malaria per i ragazzi dai 15 anni in su, tenuta da una volontaria laureata in biologia con conoscenza piuttosto buona del francese, oppure ancora una lezione sull’antico Egitto tenuta da una volontaria laureata in egittologia, e nel 2014 un corso di fotografia con gli alunni più grandi.

Tutte le attività saranno supportate da 1 o più insegnanti locali, che lavorano presso la scuola durante tutto l’anno scolastico e che affiancheranno i volontari durante il lavoro mattutino e l’animazione pomeridiana.

Programma quotidiano approssimativo

08:00 Sveglia e colazione
09:30-13:30 Ristrutturazione a scuola
13:30-14:30 Pranzo e riposo
14:30-17:00 Attività ludiche e ricreative
17:30 Ritorno all’abitazione

Sono previsti un paio di pomeriggi liberi a settimana in cui si potranno fare dei tour nei quartieri e nei mercati della zona o dove si potrà andare a rilassarsi sulla spiaggia.
Nel week-end sono previste gite a luoghi di interesse culturale o più prettamente turistici.
Prevista visita al mercato di Sumbujul, a Dakar, dove sarà possibile acquistare oggetti di artigianato locale.
Durante le gite saranno presenti come accompagnatori alcuni insegnanti della scuola.

La quota di partecipazione (350€) a persona comprende:

  • Alloggio, pranzi e colazione durante il campo di volontariato
  • Trasporto da e per l’aeroporto in occasione di arrivo e partenza da Dakar
  • Trasporto dall’abitazione a scuola e viceversa, durante i giorni di attività
  • Sostegno ai progetti

La quota non comprende:

  • Viaggio aereo, passaporto, assicurazione sanitaria (obbligatoria)
  • Vaccinazioni
  • Eventuali escursioni
  • Trasporti per andare a visitare altri progetti, luoghi turistici, etc…
  • Cene durante la permanenza
  • Acqua e bevande
  • Extra in generale
  • L’eventuale cassa comune

Responsabili da contattare:
Paula: 3477641338
Veronica: 3482448922
e-mail: campi@aoic.it

oppure compila il form