Il Programma dei Campi di Volontariato in Togo

L'Associazione Jed Togo e Oltre i Confini Onlus

Ad un campo di volontariato partecipa una squadra formata da 10 a 20 persone, donne e uomini provenienti da Paesi diversi che partecipano alla realizzazione di un progetto per 3 o 4 settimane. Tutta la vita collettiva viene gestita in gruppo dai volontari locali e internazionali: organizzazione del lavoro, gestione finanziaria, momenti di svago e attività.

Ogni tipologia di campo richiederà istruzioni più precise circa i materiali e le attività di competenza del volontario; queste informazioni verranno fornite successivamente.

Villaggio di Yokélé – Kpalimé

Il villaggio di Yokélé è situato a 5km dalla città di Kpalimé e dal suo grandmarché (mercato principale). È un villaggio di circa 1200 abitanti ed in cui sono presenti una scuola elementare, media, e una scuola superiore

Progetto di sostegno scolastico e animazione con bambini

Questo progetto consiste nell’ideare diverse attività ludiche e socio-educative per i bambini del villaggio. A cadenza settimanale, inoltre, sono previste delle giornate “porte aperte”, un prezioso momento di scambio culturale tra volontari e paesani.

L’alloggio messo a disposizione per i volontari che parteciperanno al campo di volontariato a Yokélé è dotato di elettricità e latrine interne.

Programma quotidiano approssimativo

6:00                                 Sveglia

7-7:45                             Colazione

8-12                                Lavoro sul campo

12:30-14:30                   Pranzo

15-17.30                        Lavoro sul campo, attività ricreative, riposo

19-19:45                        Cena

20-22:30(e oltre)          Animazione (canti, danze e chiacchiere)

Nel week-end sono previste gite a luoghi di interesse culturale o più prettamente turistici, partecipazione a feste tradizionali quando è possibile.

 

PERIODO: 06 Agosto al 25 Agosto 2018

LUOGO: Yokélé

 

Progetto di ristrutturazione a Koveto

 

Villaggio di Koveto

Koveto è un villaggio di approssimativamente 2000 abitanti situato a sud-est della capitale Lomé. Si tratta di una popolazione molto povera ed essenzialmente agricola. Purtroppo però, il raccolto non riesce sempre a sostentare le famiglie in quanto il suolo coltivabile è carente.

Dal 2002, JED TOGO collabora con il villaggio di Koveto realizzando progetti basati su rispetto e reciprocità per lo sviluppo e l’autosostentamento dello stesso. Ad esempio, si è lavorato alla costruzione di un dispensario comunitario e di latrine pubbliche, alla ristrutturazione della scuola del villaggio e alla sensibilizzazione ed informazione sulla malaria, da cui è nato un progetto ormai consolidato che si impegna nella distribuzione annuale di zanzariere impregnate nonché di corsi di formazione in loco di prevenzione. Un altro progetto importante è quello del sostegno scolastico a distanza dei bambini orfani del villaggio.

Progetto di manutenzione del dispensario e delle latrine

Il dispensario accoglie bambini e adulti malati, segue la gravidanza delle donne incinte e organizza campagne di vaccinazione per i più piccoli. Allo stato attuale necessita di manutenzione ed è in quest’ottica che JED TOGO, in collaborazione con la sua associazione partner Oltre i Confini Onlus, ha deciso di rinnovarlo.

Con la stessa ottica abbiamo intenzione di ristrutturare le latrine per mantenere salubre l’ambiente del villaggio.

 

PERIODO:  dal 30 Luglio al 18 Agosto 2018

LUOGO: Koveto

 

Programma quotidiano approssimativo

6:00                                 Sveglia

7-7:45                             Colazione

8-12                                Lavoro sul campo

12:30-14:30                   Pranzo

15-17.30                        Lavoro sul campo, attività ricreative, riposo

19-19:45                        Cena

20-22:30(e oltre)          Animazione (canti, danze e chiacchiere)

Nel week-end sono previste gite a luoghi di interesse culturale o più prettamente turistici, partecipazione a feste tradizionali quando è possibile.

 

Progetto di Teatro con Federico Regonesi

Un campo di volontariato nel quale si affronta la creazione collettiva di uno "spettacolo teatrale" per la comunità di Yokele, per promuovere l'espressione personale e abbattere le barriere di comunicazione, attraverso gli strumenti della maschera, africana e italiana, e del teatro contemporaneo.

Il lavoro si svolgerà assieme tra Italiani e Togolesi, e si comporrà di momenti di gioco/esercizio e di montaggio del materiale creato. Si lavorerà dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, mentre nel week-end saremo liberi di andare in gita con gli altri campisti.

 

 Alla mattina si faranno esercizi-giochi in modo da unire il gruppo e fornire a ognuno gli strumenti per andare in scena. Nel pomeriggio il lavoro sarà focalizzato sulla messinscena. Lo "spettacolo" verrà mostrato alla comunità alla fine del campo, ma le prove e le lezioni saranno sempre aperte.

PERIODO: dal 6 al 25 Agosto 2018

LUOGO: Yokele

 

Programma quotidiano approssimativo

6:00                                 Sveglia

7-7:45                             Colazione

8-12                                Lavoro sul campo

12:30-14:30                   Pranzo

15-17.30                        Lavoro sul campo

19-19:45                        Cena

20-22:30(e oltre)          Animazione (canti, danze e chiacchiere)

Nel week-end sono previste gite a luoghi di interesse culturale o più prettamente turistici, partecipazione a feste tradizionali quando è possibile.

 

 

Sostegno scolastico/animazione con i bambini

Progetto “Maison des Enfants” a Lomé

La « Maison des enfants » è una struttura concepita per accogliere bambini dai 1 ai 10 anni. L’obiettivo del progetto è accogliere bambini orfani, di strada o semplicemente quei bimbi i cui genitori (entrambi lavoratori) non hanno a chi affidare i propri figli durante la giornata. Spesso incontriamo bambini che vagano per le strade senza una meta, abbandonati a loro stessi, senza nessuno a cui poter fare affidamento e che li mette ancora di più in uno stato di vulnerabilità, potenziali prede di criminalità e sfruttamento.

Il nostro obiettivo è quello di fare della “Maison des enfants” un punto di riferimento sicuro e protetto. Giornalmente, accogliamo circa 70 bambini e ce ne prendiamo cura durante la giornata facendoli giocare, aiutandoli nel processo di iscrizione a scuola e nello svolgimento dei compiti. Siamo anche a disposizione dei genitori, fornendo ascolto e consigli utili per assicurare al bambino un avvenire migliore. Per rendere possibile tutto ciò, abbiamo assunto due animatrici e un animatore a tempo pieno che si occupano della gestione della struttura nonché dell’accoglienza e del sostegno individuale, educativo e ludico dei bimbi.

Per sostenere il progetto e gli animatori in questo compito difficile, invitiamo ed accogliamo a braccia aperte chiunque abbia una passione per la pedagogia e che condivida  i nostri ideali.

Inoltre, per garantire la continuità del progetto siamo sempre grati per del materiale (giochi, vestiti, libri, cancelleria,..) nonché per fondi.

 

PERIODO: tutto l’anno tranne nel mese di agosto

LUOGO: Lomé

 

Responsabili da contattare:

Paula: 3477641338

Laura: 3490999146

e-mail: campi@aoic.it

oppure compila il form